PROMOSSA IN D2 LA SQUADRA DI CAPITAN IGOR RAMAZZOTTI

A.S.D. TENNISTAVOLO NOVARA – PROMOSSA IN D2 LA SQUADRA DI CAPITAN IGOR RAMAZZOTTI

Domenica 22 aprile si è disputato il secondo concentramento di serie D3 maschile, valido per l’ammissione alla serie D2 maschile. Il TT. Novara, forte dei 6 punti conquistati nel 1^ concentramento contro Biella, Green Trino Vercellese ed Ossola 2000, era dato per favorito. Il TT. Biella ha però tentato il tutto per tutto: ha cambiato per due terzi la propria squadra sostituendo Ferraro Tommaso e Passero Matteo con Ozarchevici Remus e Ozarchevici Mihai affiancati a Fabio Cosseddu tenendo di riserva anche Ozarchevici Eugen, padre di Remus e Mihai di nazionalità rumena. Obiettivo superare le tre squadre concorrenti con una migliore differenza partite nei confronti del TT. Novara: se all’andata avevano per 5 a 1 avrebbero dovuto vincere per 5 a 0 o 5 a 1 con una migliore differenza sets. In aggiunta dovevano sperare che il TT. Novara perdesse, oltre che con loro, anche con una altra squadra.

Il calendario prevedeva subito l’incontro clou e le cose si stavano mettendo bene per il TT. Biella: Remus ha superato Igor Ramazzotti per 3 a 0 e Mihai, ha vinto con Alberto Carrino per 3 a 1 e Cosseddu si è imposto per 3 a 0 su Daddio. Igor lotta strenuamente contro Mihai vincendo 17 a 15 il 1^ set, perdendo il secondo 4-11, poi vincendo 11 a 8, perdendo ancora 13 a 11 e poi imponendosi per 11 a 3. Il Biella decide di sostituire Remus con Eugen contro Domenico  Daddio. Altra partita all’ultima pallina con vittoria di nel 1^ set per 11 a 5 e nel terzo per 16 a 14 e di Domenico nel 2^ set per 12 a 10 e nel quarto set sempre per 12 a 10. Nel set decisivo Domenico supera l’avversario per 11 a 8 ed il TT. Novara, che poi perderà le altre due partite (Cosseddu su Carrino per 3 a 1 e Mihai su Daddio per 3 a 0, risultato finale Biella 5 Novara 2) riesce comunque a strappare due preziosi incontri ai biellesi.

Nel frattempo il Green Palazzolo di Trino Vercellese sovverte il risultato dell’andata che l’aveva visto sconfitto per 5 a 3, vincendo con l’Ossola 2000 per 5 a 4. Il Trino si è presentato con la stessa formazione dell’andata mentre l’Ossola ha dovuto sostituire Simone Galli con il meno esperto Andrea Delizioso.  Per l’Ossola sono andati a segno 3 volte Mattia Delai ed una volta Cosimo Grassi (su Mattia Celante) di contro il Trino vanta 3 successi di Niccolò Paitoni, uno di Vanessa De Renzi ed uno di Celante.

Nel secondo turno successo del TT. Biella sull’Ossola 2000 per 5 a 1 (punto della bandiera per gli ossolani realizzato da Mattia Delai su Fabio Cosseddu mentre i biellesi sono andati a segno con Ozarchevici Eugen (1), Ozarchevici Remus (2) Ozarchevici Mihai (1) e Cosseddu (1). Stesso punteggio (5 a 1)per il TT. Novara nei confronti del Trino con punti di Carrino (1), Ramazzotti Igor (2) e Daddio Domenico (2). Punto per i vercellesi di Vanessa De Renzi su Alberto Carrino.

Il terzo turno ha visto il successo del Biella sul Trino per 5 a 0 (due punti di Fabio Cosseddu ed un punto per ciascuno della famiglia Ozarchevici Remus, Mihai ed Eugen) mentre il TT. Novara  ha sudato più del preventivato per piegare l’Ossola 2000 con l’ossolano  Mattia Delai che ha superato tutti e tre gli atleti novaresi, superando anche Daddio che lo aveva battuto all’andata. 5 a 3 per i padroni di casa il risultato finale dell’incontro.

La classifica vede quindi al 1^ posto con 10 punti il TT. Novara, seguito dal TT. Biella (8), dal Green Trino Palazzolo (4) e dall’Ossola 2000 (2 punti). Il TT. Novara disputerà l’anno prossimo il campionato di serie D2.

Negli altri 3 concentramenti di D3 sono arrivati primi, conquistando anche loro la promozione: nel girone “B” il Derthona Tortona, nel girone “C” il TT. Valledora Alpignano (TO) e nel girone “D” il TT. A4 Verzuolo Scotta di Verzuolo (CN).

Novara 24.04.2018                                                                                                        Giorgio De Cerce